LIPOFILLING

LIPOFILLING

Il grasso è spesso percepito come un nemico contro cui combattere con tutte le proprie forze. Impariamo a conoscerlo e scopriremo, invece, come spesso si riveli un prezioso alleato.

Il Lipofilling (“trapianto di grasso”) consiste nel prelevare il proprio tessuto adiposo da zone del corpo dove è presente in maggior quantità e trasferirlo in zone dove è carente. L’utilizzo di cellule del proprio organismo, permette di non avere intolleranze o reazioni allergiche Si potrà così ripristinare il volume di alcune zone del viso come zigomi, guance scavate per invecchiamento o dimagrimenti importanti, riempire rughe e solchi profondi. Inoltre, possono essere riempite anche altre zone del corpo per ottenere un profilo più armonioso come glutei e seno abbinandolo all’intervento di Liposcultura. Infine, è estremamente efficace nel trattare irregolarità cutanee dovute a traumi, cicatrici o qualsiasi altro difetto in cui ci sia un deficit di volume da colmare.

LIPOFILLING SENO

Il Lipofilling può essere utilizzato per restituire tono e volume al seno, correggere cicatrici conseguenti ad interventi per neoplasie del seno (“quadrantectomia”), per un risultato ottimale nella correzione di malformazioni della mammella (“mammelle tuberose”). Si tratta di una metodica semplice e sicura, in quanto il tessuto adiposo impiantato fa parte del proprio organismo e non si hanno intolleranze o reazioni allergiche. Pur andando incontro ad un discreto riassorbimento nei mesi successivi della quantità di grasso impiantato, una quota consistente attecchisce e permane a lungo. Il vantaggio di questa tecnica consiste nel poter abbinare due interventi in uno. La liposcultura permette l’eliminazione di accumuli adiposi da zone dove creano inestetismi (parte laterale coscia, addome, fianchi, interno ginocchia) e il lipofilling permette di restituire tono e volume al seno.

LIPOFILLING GLUTEI

I glutei rivestono un ruolo fondamentale nell’estetica del corpo. Un intenso esercizio fisico può tonificare ma non riempire un gluteo. La mancanza di volume può essere corretta con una protesi o con il lipofilling (“trapianto di grasso”). Quest’ultima tecnica, si effettua nell’ambito di una liposcultura con estrazione del tessuto adiposo da una zona del corpo dove crea inestetismi (parte laterale coscia, addome, fianchi, ginocchia) per impiantarlo nel gluteo dove, oltre ad aumentare il volume conferisce un effetto lifting dei glutei. Il vantaggio di questa metodica rispetto all’utilizzo della protesi, è l’assenza di possibilità di reazioni di intolleranza in quanto il tessuto adiposo è del paziente stesso.

CICATRICI

Il Lipofilling (“trapianto di grasso”) è estremamente efficace anche nel trattare cicatrici cutanee dovute a traumi, interventi chirurgici o qualsiasi altro difetto in cui ci sia un deficit di volume da colmare.

Il lipofilling può essere utilizzato per restituire tono e volume al seno, correggere cicatrici conseguenti ad interventi per neoplasie del seno (“quadrantectomia”), per un risultato ottimale nella correzione di malformazioni della mammella (“mammelle tuberose”).

Si tratta di una metodica semplice e sicura, in quanto il tessuto adiposo impiantato fa parte del proprio organismo e non si hanno intolleranze o reazioni allergiche. Pur andando incontro ad un discreto riassorbimento nei mesi successivi della quantità di grasso impiantato, una quota consistente attecchisce e permane a lungo. Il vantaggio di questa tecnica consiste nel poter abbinare due interventi in uno.

La liposcultura permette l’eliminazione di accumuli adiposi da zone dove creano inestetismi (parte laterale coscia, addome, fianchi, interno ginocchia) e il lipofilling permette di restituire tono e volume al seno.

Lipofilling Seno

Lipofilling Seno

I glutei rivestono un ruolo fondamentale nell’estetica del corpo. Un intenso esercizio fisico può tonificare ma non riempire un gluteo. La mancanza di volume può essere corretta con una protesi o con il lipofilling (“trapianto di grasso”). Quest’ultima tecnica, si effettua nell’ambito di una liposcultura con estrazione del tessuto adiposo da una zona del corpo dove crea inestetismi (parte laterale coscia, addome, fianchi, ginocchia) per impiantarlo nel gluteo dove, oltre ad aumentare il volume conferisce un effetto lifting dei glutei. Il vantaggio di questa metodica rispetto all’utilizzo della protesi, è l’assenza di possibilità di reazioni di intolleranza in quanto il tessuto adiposo è del paziente stesso.

Lipofilling

Le cicatrici possono comparire in seguito a qualsiasi tipo di trauma, a seguito del quale in nostro organismo ripara il danno attraverso un processo di guarigione che vede la sostituzione dei normali tessuti cutanei con un tessuto fibroso.

Il risultato finale di questo processo dipende da vari fattori, come la predisposizione individuale, la zona anatomica coinvolta, il tipo di trauma le ha generate.

La cicatrizzazione nella maggioranza dei casi procede regolarmente, inizialmente di colorito rosso-rosato che gradualmente diventerà più chiara e piana rispetto al tessuto circostante.

In alcuni casi potrà esserci un processo di guarigione anomalo con un’eccessiva formazione di tessuto fibroso – CHELOIDE. Si tratta di una forma patologica di cicatrizzazione, in cui il processo fibroso prosegue in maniera esuberante e protratto nel tempo, estendendosi al di fuori dei margini iniziali della cicatrice.

In altri casi si possono verificare avvallamenti evidenti a seguito di perdita di tessuto.

Le cicatrici non sono facili da trattare e non possono essere completamente eliminate, tuttavia possono essere migliorate e rese meno evidenti mediante vari trattamenti medici e chirurgici.

Nonostante la chirurgia tradizionale sia ancora la prima scelta con varie tecniche di revisione chirurgica (le cosiddette “plastiche), per la correzione di cicatrici di importanti dimensioni, si sono affiancate altre metodiche di trattamento:

Lipofilling

Il Lipofilling (“trapianto di grasso”) è estremamente efficace nel trattare cicatrici avvallate e/o retraenti, dovute a traumi, interventi chirurgici o qualsiasi altro difetto in cui ci sia un deficit di volume da colmare. Si preleva il proprio tessuto adiposo da zone del corpo dove è presente in adeguata quantità mediante una microaspirazione e lo si trasferisce in zone dove è carente.

Laser CO2 frazionato

ll Laser CO2 frazionato produce dei forellini microscopici nella pelle ad una profondità predeterminata con massima precisione attraverso sofisticati sistemi computerizzati. In questo modo si minimizza il danno termico sui tessuti e si induce la produzione di nuovo collagene nei tessuti sottocutanei. Inoltre, la retrazione delle fibre collagene, induce una maggior ritensionamento della cute.

Needling – Dermapen

Il Needling (Dermapen) è una metodica di microperforazione cutanea multipla, effettuata mediante una tecnica innovativa che consente di stimolare a livello dermico la produzione di nuovo collagene, fattori di crescita dell’epidermide ed elastina. Tale metodica consiste nella stimolazione cutanea mediante l’uso di microaghi montati su particolari testine rotanti passati ripetutamente sulla zona da trattare.

La formazione di nuovo collagene che si integra con quello esistente nell’epidermide, darà un maggiore spessore alla pelle riempiendo cicatrici infossate come quelle dell’acne.

Peeling

Si tratta di sostanze chimiche di vario tipo, in grado di produrre una esfoliazione della pelle. Con il Peeling la cicatrice migliorerà grazie ad un processo di rinnovamento della cute che sarà più levigata e regolare.

Correzione di Cicatrici

Correzione di Cicatrici

Correzione di Cicatrici

La valutazione della condizione clinica da correggere, è essenziale per definire le aree d’intervento, la disponibilità di tessuto adiposo (non sempre il paziente ha riserve di grasso disponibili!) e le sedi da cui prelevare. Il Chirurgo, in base a questa valutazione, illustrerà i risultati che si potranno raggiungere e sceglierà la procedura chirurgica più indicata.

Si effettua un’anestesia locale della zona da cui s’intende prelevare il grasso mediante una minilipoaspirazione (es. addome). Il grasso raccolto viene sottoposto ad un processo di lavaggio e centrifugazione per purificarlo della parte liquida (siero, olio e sangue) che ne ridurrebbe la capacità d’attecchimento. Il procedimento si conclude con il reimpianto, effettuato sempre in anestesia locale, per mezzo di micro cannule depositando tante piccole gocce in strati sovrapposti perché l’effetto sia omogeneo, naturale e duraturo. Si può ripetere l’impianto a distanza di alcuni mesi per migliorare ulteriormente il risultato.

Il paziente presenterà un moderato gonfiore solo per alcuni giorni e potrà tornare rapidamente alle proprie occupazioni ed alla vita sociale.

LIPOFILLING

da €500,00
  • a €  3.500,00

La stima del costo dipende molto da caso a caso e a seconda della tecnica chirurgica impiegata e del fatto che si intervenga sulle palpebre superiori, inferiori o su entrambe. Solo dopo una visita esplorativa sarà possibile stilare un preventivo. Per avere maggiori informazioni compilate il form di contatto che segue, vi risponderemo appena possibile:

    Scegli la Sede



    Come ci hai trovato?

    Dott. Stefano Bezzi

    Linea Diretta:
    +39 348 0589908
    E-mail: info@bezzistefano.com


    Sedi

    Padova
    P.le Stazione, 7
    Pordenone
    Via Forniz, 2 – Porcia
    Rimini
    Poliambulatorio Nuova Medicina
    Viale del Prete, 69 – Cattolica
    Venezia Mestre
    Villa Rondina – Studi Medici
    Via Mancini, 11